Nella pancia della balena

Sabato 18 maggio, nell’ambito delle attività del Salone OFF di Torino, Luca Baldazzi ed io siamo stati accompagnati da Carola Inardi all’interno dei reparti di oncologia e di cardiochirurgia dell’Ospedale Infantile Regina Margherita. Abbiamo incontrato i bambini degenti e siamo rimasti un paio d’ore a disegnare assieme. Soggetti favoriti: pirati, elfi, calciatori, spiderman, ma la vincitrice assoluta delle richieste (per mia grande sorpresa) è stata Pippi calzelunghe.

È stata un’esperienza importante, abbiamo realizzato quanto il disegno riesca a calamitare l’attenzione dei bambini e distoglierli dal dolore fisico e dalla tristezza; una maniera discreta per entrare in contatto con dei piccoli pazienti alle volte molto provati, ridotti nella mobilità ma con un animo attentissimo, capace di affascinarsi profondamente.

Luca ed io ci siamo detti che vorremmo parlare dell’iniziativa di Carola, che ha creato a questo scopo l’associazione TO.b. Sarebbe bello che altri disegnatori si unissero, in modo da poter realizzare più eventi all’anno, non solo in concomitanza col salone. L’associazione ha anche una sua pagina Facebook. Se qualche disegnatore è interessato posso spiegargli in privato i dettagli.

Intanto saluto e abbraccio forte: Laura, Sofia, Denis, Irene, Alessandro, Nassim, Ludovico, Sofia e Gabriele.